« Apollo, protettore delle Muse ed ispiratore di ogni arte,
abbandonava la sua Delo per rifugiarsi nella regione al di là di Boreas,
il vento freddo del nord est a noi noto come Bora.
Per questo si definirono Iperborei gli abitanti che, si diceva,
popolassero questa terra dal clima dolce e mite e, con lo stesso nome,
si chiamarono gli artisti che la abitavano, godendo della protezione del Nume »